venerdì 6 marzo 2009

....Mancata partenza

Alla fine non siamo più partiti per Madrid.
Ci sarebbe piaciuto molto, ma per impegni che non si sono incastrati e soprattutto per la burocrazia della società per cui lavora mio marito, abbiamo optato per separarci temporaneamente e mentre io conduco la vita da casalinga qui a Roma, lui fa lo scapolone in spagna. Non sono gelosa, anzi se fossimo partiti l'avrei fatto soprattutto per evitargli gli andi rivieni con l'inconveniente dei viaggi aerei che diventano un autobus e che autobus non sono!
Comprendo tante persone che sono costrette al pendolarismo internazionale, ma credo la cosa non faccia per noi.
Non sono più abituata ai ritmi casalinghi e mi perdo dietro cose che rimandavo da tempo, come un saluto vero, di persona dico, ad un'amica che non vedevo da tempo, oppure a rimettere a posto i mille disegni e lavoretti delle bambine che puntualmente conservo e non rileggo...insomma sto dedicandomi un pò più al "dentro" più che al "fuori".
Ringrazio tutte le amiche di blog che, nonostante la mia assenza on line, mi coinvolgono in iniziative, citano il mio blog, insomma continuano a mantenere costantemente i contatti con questo nostro mondo virtuale.
Io sono un pò meno costante, ma mi fa piacere essere comunque nei loro pensieri.

4 commenti:

Laura ha detto...

Ciao Heidi. E' sempre un piacere ri-"leggerti".

Alessandra ha detto...

Ciao, anche a me fa piacere!.ciao

Heidi ha detto...

Grazie anche a voi che mi scrivete!
Heidi

Alessandra ha detto...

Cara Cinzia solo ora, sempre per i soliti problemi legati al.... diciamo.... chiusura annuale dei bilanci???.....(che tristezza), riesco a leggerti. Mi dispiace veramente tanto la vostra "non partenza"... ma sono sicura che ci vedremo presto! É vero che abbiamo degli ottimi ricordi del nostro viaggio "tenerifeño"... un bacione a tutti