lunedì 25 ottobre 2010

Perchè ci piace la ciociaria

Ci piace perchè è rimasto un luogo appartato, naturale e sembra veramente di tornare indietro nel tempo, che tutto si sia fermato in un momento indefinito di cinquanta anni fà


Perchè al limitare del bosco risento qegli odori che mi ricordano quando da bambini andavamo a funghi con papà. A me piace anche poter avere un angolo da dedicare alle piante grasse (le uniche che riesco a non far morire) perchè gia naturalmente predisposto.
Ci piace per la libertà che hanno le bambine di scorrazzare e noi di renderci attivi in un'ambiente che predispone al lavoro

Ci piace per la voglia di renderlo casa nostra con i progetti che prendono via via piede
Questa sarà la cucina, col pavimento che rimonteremo alla stessa maniera dopo averlo pulito e lucidato

ad oggi è così, in attesa dei lavori di idraulica ed elettricità che il babbo conta di ultimare...con calma



Abbiamo deciso anche di ripristinare parte del muro in pietra in corrispondenza dell'angolo cottura, dovremo solo ingegnarci a come renderlo impermeabile e pulibile come fosse una mattonella.

Insomma ci piace...

3 commenti:

viaggiareconibambini ha detto...

anche noi meditiamo la nostra "fuga" dalla città lontano da ritmi frenetici e impegni pressanti ,ci siamo dati anche dei tempi ,due 3 anni per realizzare questo sogno ma non abbiamo ancora un'idea chiara di dove andare o almeno idee ne abbiamo tante ma ancora di deciso ,sono contenta che tu l'abbia trovata la tua isola ciao un saluto Chiara

Heidi ha detto...

Grazie Chiara...purtroppo la nostra fuga sarà solo per i week end e le vacanze e soprattutto quando saranno ultimati i lavori...ma va bene così!

Twins(bi)mamma ha detto...

ciao che bello...è sarà ancora meglio quando saranno finiti i lavori...un posto dove rifugiarsi dal caos cittadino è un bel sogno e nel vs caso bravissimi ad averlo realizzato...io ho ancora il mutuo della casetta poi chissà....